GiocaSorridiMangia

Avventure di una mamma blogger


13 commenti

Soufflet di mele.

“Biancaneve,

ignara del pericolo,

addentò la mela che la vecchia le porgeva,

e subito cadde a terra…”

E’ una delle fiabe che da bambina amavo di più…ora, da mamma, le leggo con altri occhi e con la speranza che gli “insegnamenti” in essa racchiusi, ma anche i suoi valori, restino in qualche modo a memento per i nostri figli, ancora molto piccoli e indifesi nei confronti della vita.

Il mio cucciolo di questa fiaba, per il momento adora solo i sette nanetti, di cui mi chiede il nome, ed io continuo ad inventarlo 😉

Rileggendola per il Contest di  Enrica ho constatato che Biancaneve fa diversi  spuntini, prima di incappare ingenuamente nella trappola della strega…

è sempre  quella mela rossa a catturare la mia attenzione…perciò l’ho scelta come protagonista della ricetta….

…e, reduce da una full immersion sul soufflet,  ho voluto prepararne alcuni  dolci proprio a base di mele!!!

Et voilà … la ricetta, come per magia:

Per 6 mini soufflets:

50 g burro + burro per i ramequin

70 g amido di mais gluten free

500 ml latte caldo

3 tuorli

3 albumi

80 g zucchero a velo

1 mela a fette sottili (anche per decorare)

Con il burro, la farina e il latte tiepido ottenere una bechamelle di base, lavorando su fuoco basso in un tegamino in acciaio. Prima di togliere dal fuoco, aggiungere lo zucchero e i pezzi di mela. Far raffreddare, poi aggiungere i tuorli. Infine, aggiungere gli albumi montati a neve.

Infornare a 180°C in forno preriscaldato statico per 20-25 min.

Servire caldi, decorando a piacere.

Con questa ricetta partecipo

al Contest